PAYPAL NON HA SPARATO BITCOIN OLTRE I 13.000 DOLLARI, L’ANALISTA SPIEGA PERCHÉ

Mercoledì, Bitcoin ha registrato un’encierro supersonico, colpendo 13.000 dollari per la prima volta in 15 mesi. Il rally è iniziato dopo che PayPal ha annunciato la sua incursione nel settore della crittovaluta, portando gli analisti a credere che la società di pagamenti globali da 138 miliardi di dollari abbia guidato l’ultima adozione di Bitcoin.

Ma almeno uno di loro non era d’accordo. In un tweet pubblicato giovedì scorso, l’analista pseudonimo ha affermato che il Bitcoin Era è andato verso l’alto a causa di un’abbondante fornitura di Tether’s stablecoin, USDT.

„Non credo che il recente aumento di BTC sia dovuto alla notizia di PayPal“, ha detto. „Sembra più una „Xi-pump“ nell’ottobre 2019″.

Con „Xi Pump“, l’analista si riferiva a un rally dei prezzi Bitcoin nell’ottobre 2019. All’epoca, il premier cinese Xi Jinping ha approvato la tecnologia di base della crittovaluta in un evento pubblico. Questo ha fatto seguito a un’impennata dei prezzi del 40%, una mossa che in seguito ha invertito la sua direzione nel quadro di nuove vendite.

TETHER NON PAYPAL

L’analista pseudonimo ha osservato che la pompa di PayPal non è diversa da quella di Xi. Entrambe hanno coinciso con un’offerta crescente di USDT. Ciò significa che il capitale che era già all’interno del mercato della crittovaluta è stato incanalato verso Bitcoin. Nessun denaro significativo è entrato nello spazio dall’esterno.

La capitalizzazione di mercato di Pitting Tether rispetto all’andamento del prezzo del Bitcoin ha mostrato una netta correlazione tra i due. L’analista ha notato che un aumento dell’offerta di USDT ha sempre portato ad un aumento dei tassi BTC/USD. Ma quando la curva della stablecoin si è appiattita o è scesa, il BTC/USD è precipitato in tandem.

„Il nuovo tether stampato -> il bitcoin sale; la capitalizzazione del tether scende -> anche il bitcoin scende; il tether sembra essere in testa“, ha scritto l’analista.

UMORE DI ATTESA E DI ATTESA

Il tono cauto dell’analista pseudonimo è apparso ben diffuso in tutto il mercato della crittovaluta. Un importante daytrader ha favorito il rally dei prezzi Bitcoin guidato da PayPal, ma ha espresso dei vincoli sulla capacità del crypto di tenere 13.000 dollari come nuovo supporto.

„Fino a quando BTC non chiuderà e terrà oltre i 13.000 dollari, non scommetterò sul test di ATH“, ha detto. „Facendo molta attenzione, se (SOLO se) nei prossimi giorni innesco brevi configurazioni intorno o al di sopra di quel livello, sarò incline a tenere come un breve swing. Potrei vedere il mais scendere fino all’area di 8k nel peggiore dei casi“.

Un altro daytrader ha ricordato alla comunità le candele mancanti sul grafico CME Bitcoin Futures vicino a $11K. La comunità ritiene che il Bitcoin riempia quelle cosiddette lacune per il 98-99% del tempo. Ciò significa che il crypto potrebbe correggere più in basso verso la regione da 11.000 dollari.

„Alla fine saranno riempiti, ed è per questo che penso che entrare a lungo termine compra al di sopra dei 13.000 dollari sia una pessima idea“, ha scritto il trade.

La Bitcoin era scambiata a 12.790 dollari al momento di questa scrittura, con un calo del 3,5% rispetto all’anno precedente.